Piante Officinali e Cereali

Le piante sono state le prime medicine comparse sulla terra, le uniche usate dai nostri antenati ed hanno rappresentato e rappresentano tuttora il primo grande laboratorio vegetale che esiste sulla terra: la medicina della natura.
i-nostri-prodotti

Le erbe o piante medicinali sono anche chiamate officinali, intendendo con questo nome tutte quelle piante o erbe che possono essere usate a scopo fitoterapico, liquoristico, profumiero e cosmetico. Il termine erbe officinali deriva da "officina", così nel medioevo era chiamato il laboratorio farmaceutico dove lavorava lo speziale (l'attuale farmacista) che oltre a preparare i farmaci, li vendeva.
Una singola pianta o erba medicinale era chiamata semplici e rappresentavano un "medicamentum simplex" mentre un "medicamentum compositum" si otteneva associando più semplici. Le persone che raccoglievano e vendevano i semplici erano i semplicisti e le persone che insegnavano tali materie erano chiamati Lettori dei semplici.

E' anche curioso il fatto che quelli che oggi si chiamano orti botanici, a quel tempo venivano chiamati Giardini o orti dei semplici.
Nell'uso della medicina della natura occorre sempre tenere presente che le erbe spesso hanno proprietà molto potenti e devono essere utilizzate con prudenza e soprattutto sotto controllo di personale qualificato.

I terreni che ospitano il progetto Oikos Abitare poeticamente la terra, sono circa 6 ettari, su circa tre ettari sono state ripiantumate circa 3300 piante autoctone della Valle del Ticino per  la creazione di un lembo di bosco planiziale; i restanti tre ettari sono stati destinati alla coltivazione di Piante Officinali e Cereali certificati Agricoltura Biologica.