Ringraziamenti

Oriana Giupponi
Direttore Fondazione Luigi Clerici Pavia

Benvenuti!
Siamo estremamente soddisfatti di avervi qui a partecipare ad un'iniziativa in cui Fondazione Clerici ha creduto fin dal momento in cui è stata coinvolta dalla vulcanica Sig.ra Piera Pisanu, fondatrice e presidente di Oikos-Abitare poeticamente la terra, che, forse, molti di voi già conoscono. L'argomento generale della giornata, come ben sapete, riguarda le possibilità di coltivazione, trasformazione ed utilizzo delle piante officinali, comparto estremamente interessante per una diversificazione delle colture, di sicura ricaduta anche economica, considerando che il settore offre grandi possibilità.

A me corre l'obbligo, in quanto dirigente dell'Ente Fondazione Luigi Clerici del Polo Pavese, di ringraziare, oltre che Voi partecipanti, i rappresentanti delle Istituzioni che, anche attraverso il patrocinio che ci hanno concesso, hanno dimostrato sensibilità verso l'argomento, testimoniando, a loro volta, di confidare in iniziative, tutto sommato, innovative per uno sviluppo di un comparto così importante per il nostro territorio. Ecco, quindi, che ringraziamo: il Presidente della Provincia di Pavia, nonché Assessore all'Agricoltura, Senatore Prof. Daniele Bosone, per la sua preziosa e significativa presenza e il Sindaco della Città di Pavia, Ing. Alessandro Cattaneo, i quali hanno aderito immediatamente all'iniziativa e ci hanno accordato fiducia rispetto alla bontà di questa giornata. Ringraziamo, senz'altro, gli illustri relatori che, nonostante i molteplici impegni, si sono ben volentieri prestati a mettere a disposizione tutta la loro competenza per rendere quanto più utile ed esaustiva la giornata. Così come ringraziamo la d.ssa Chiara Bettelli, illustre giornalista del quotidiano "Il Giorno" che, con altrettanto entusiasmo, si presta a fare da moderatore fra i vari interventi. Ringraziamo, poi, il Dott. Piercarlo Dappino, fondatore e presidente della Società Agricola Agronatura di Spigno Monferrato, che ci porterà un'interessante testimonianza sulla sua attività nella coltivazione di piante officinali. Grazie, davvero, anche al Dott. Fulvio Fiori e al Pianista compositore Gino Marcelli, che ci doneranno due momenti davvero particolari e speciali, dedicati alla nostra grande madre natura. Grazie anche agli allievi del Centro di Formazione Professionale Luigi Clerici di Pavia e ai loro insegnanti per il loro impegno nella preparazione del buffet, nel quale hanno cercato di dare risalto all'utilizzo delle piante officinali. Infine, un ringraziamento davvero speciale a Piera Pisanu, vero artefice, motore di questa iniziativa, che ci auguriamo, possa darvi concreti spunti per uno sviluppo della vostra attività, presente o futura e, perché no, lasciarvi un piacevole ricordo.

Spendiamo solo poche parole per presentarci: Fondazione Luigi Clerici è da sempre rivolta a promuovere servizi formativi e di accompagnamento al lavoro articolati e personalizzati, che rispondano alle esigenze del territorio e del sistema produttivo e che incontrino l’interesse dei giovani, degli adulti, delle imprese e della pubblica amministrazione. Grazie alla sua diffusione capillare sul territorio, attraverso numerosi centri di formazione, Fondazione Clerici collabora con soggetti istituzionali, enti pubblici e privati, enti locali, aziende, associazioni di categoria e parti sociali. Inoltre, è impegnata in ambito europeo in progetti di carattere transnazionale. In coerenza con la propria mission, Fondazione Clerici pone al centro del processo educativo e formativo la persona e la sua valorizzazione in ordine all’acquisizione e al mantenimento di  competenze professionali specifiche. I servizi proposti toccano tutti gli ambiti della formazione; accanto ad un’ampia gamma di corsi formativi di base - validi per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e del Diritto Dovere di Istruzione e Formazione – Fondazione Clerici offre ai propri utenti la possibilità di accedere a percorsi di formazione continua e permanente, consentendo a coloro che si  trovano in difficoltà occupazionale o che intendano migliorare la propria posizione lavorativa di aggiornare e implementare le proprie competenze.

E’ proprio in quest’ottica che oggi siamo qui, con l’obiettivo di fornire quante più informazioni possibili a coloro che, in questo settore produttivo già sono impegnati o hanno intenzione di sperimentarsi. Non ci resta che dare inizio ai lavori, augurando a tutti una proficua giornata.

Scarica l'intervento in PFD

loghi2